Tag Archives: gusions

Ubuntu Karmic Koala, pace quasi fatta…

Da buon nerd, smanettone sono riuscito ad aggiustare tutto su karmic kola! Wirless risolto a metà, audio risolto ( grazie agli aggiornamenti ), empathy lasciato nel dimenticatio e il mount unità usb!

Questo l’ho risolto a metà creando un .mc che potete vedere nell’immagine…

Pace fatta?

Saluti..

Tagged , , , , , , , ,

Grazie, per le vostre idee

Schermata-5

Grazie a tutti, nuovi e vecchi, abituali e casuali… Le vostre opinioni sono ben accette !


Scusatemi per il ritaglio dell’immagine, in compenso sto per farvi un regalino!

Tagged , , , ,

Ubucompilator start today the development!

Ubucompilator

Inizia oggi lo sviluppo di ubucompilator un compilatore grafico che compila, installa e crea pacchetti .rpm e .deb pronti per essere ridistribuiti..

Chi mi conosce sa che mi piace compilare ( brutto vizio preso da gentoo ), e siccome non ho molto tempo per teriminalizzare tutto ho deciso di creare software ideato all’ora di letturatura italiana ( dettagli…) e che svilupperò per voi.

Saluti..

Tagged , , , , , ,

Modem-Manager un plugin per network manager

c

Network manager non è in grado di supportare appieno le connessioni da modem usb come quello che vi mostro qua sopra… Ahimè questi modem usb sono sempre più diffusi, mi è capitato al linux day che qualcuno venisse a chiedermi aiuto per i modem huawei. Oggi girovagando per il web ho trovato questo intressante progetto: Modem-Manager un plugin per gesitire le connessioni esterne (GSM, CDMA, UMTS, …)… Il progetto è ancora alle fasi più che alpha quindi è in crescita ed in continuo sviluppo, ci farò un pensierino per gnusions,

Saluti

Tagged , , , , , ,

Gusions è fuori uso….

Oggi è successo qualcosa che sa di impossibile, infatti la mia ubuntu jaunty jackalope è fuori uso e non posso nemmeno formattarla….. I caratteri sono illeggibili, devo aver fatto casini con glib-2.20!

Per ora è tutto a rischio anche Gnusions!

 

Tagged , , ,

Gusions e la consulta provinciale…

Ebbene si il vostro blogger (non) preferito è lieto di comunicarvi una notizia: Gusions con il nome reale è candidato alla consulta provinciale del liceo classico G.Asproni. Dopo una decisione presa per tempo e ben ponderata ho deciso di candidarmi per questa “presitgiosa” carica a livello provinciale. Se non sapete che cos’è la consulta provinciale potete dare una bella occhiata a questo link, e come da personaggio penso che alla voce “iniziative di promozione e utilizzo dei nuovi linguaggi e delle nuove tecnologie” è scontato che in caso di vittoria partirà un progetto per la diffusione e l’utilizzo del software libero all’interno della mia scuola. Attualmente nella mia scuola viene stampato un giornalino scolastico prodotto completamente con software proprietario e con computer preistorici. Quando presentai un progetto d’idea per portare il software libero al “giornalino” la proposta fu bocciata in quanto si preferiva tener buono il vecchio. In caso di vittoria il progetto sarà presentato ufficialmente.

Saluti

Tagged , , , ,

Gnusions fuori le prime immagini

gnusions1

gnusions2

Dopo i vari danni accaduti sabato ( raccontati qui )ho creato l’ennisima vm sulla quale attualmente lavoro e vi mostro i primi screenshoot di gnusions.

Saluti

Tagged , , , ,

Grub, riordinare, rimuovere e pulire i vecchi kernel


Chi come me aggiorna costantemente il sistema e di conseguenza il kernel, si troverà spesso all’accensione, alla schermata del grub una marea di kernel. Ora vediamo come pulire il menù del grub, iniziamo:

Vediamo che versione del kernel utilizziamo ( solitamente è il primo del menù del grub, ma per sicurezza controlliamo) con:

uname -a

Ed avremo qualcosa come :

Linux gusions-laptop 2.6.28-14-generic i686 GNU/Linux

Ora vediamo un pò tutti i kernel che troviamo nella cartella /boot/ per vedere che è in più o in meno con :

nautilus /boot/

e ora vediamo meglio il grub con:

cat /boot/grub/menu.lst 

Supponiamo che il kernel che non ci serve sia il kernel 2.6.28.11 eliminiamolo con un bel:

sudo apt-get -s remove linux-image-2.6.28-11-generic

Se per qualche oscuro motivo il kernel da noi eliminato sarà presente nella schermata di grub, rimuoviamo la voce editando il file menu.lst in /boot/kernel con:

sudo gedit /boot/grub/menu.lst

E eliminiamo la relativa voce che va da title a initrd, in questo modo avremo un grub “pulito ed ordinato”.

Per ora è tutto.

Saluti Gusions.

Tagged , , , , , , ,

[Buc] Interfaccia grafica a dh_make

spacca

In questi giorni mi è capitato di pacchetizzare parecchio, ed essendomi rotto di fare tutto a mano ho rispolverato il caro e vecchio buc. Torno sulla scena con buc, un signor applicativo con il quale ho creato i pacchetti .deb che ho postato prima, il .mc è stato testato e dovrebbe funzionare.

Devo assolutamente dire che nel codice ho messo un qualsiasi indirizzo che dovrete modificare se volete distribuire il pacchetto all’esterno.

Saluti.

Download dh_make.mc

Tagged , , ,

Linux Day 2009, Gusions ci sarà

Eccomi qua, questa volta ci sarò pure io. All’università di Sassari (Sardegna) si terrà come di consuetudine il Linux Day organizzato dai plugs (Linux user group di Sassari).

Questa volta parteciperò pure io, grazie all’accettazione dei lug stavolta ci sarò pure. La domanda è lecita quanto la risposta, cosa porterai al linux day? Porterò sicuramente Lubuntu e Gnusions . Ormai fà parte del personaggio, e poi siccome dedico molto tempo allo sviluppo di gnusions vorrei presentarla ai presenti ;)

Appena ci sarà una scaletta vi avviserò, qualcuno di voi parteciperà? Avrò il piacere di vedere qualcuno di persona?

Saluti

Tagged , , , , ,

Latino 0 Gusions 1

Passato,esame superato.Pochi cazzi,Gusions vince ancora,ed ora prima liceo arrivo.

Saluti.

Tagged , ,

Lame in versione grafica via buc …

Oggi ho avuto la necessità di convertire un file .wav a mp3 per il mio nokia n73 ( -.-”) e mi sono ricordato che avevo usato qualche tempo fa un tool a linea di comando:Lame.Si lo ammetto sono pigro,allora ho costruito un altro applicativo buc che via lame permette di convertire graficamente i file da .wav e mp3 e viceversa.

Si lo so sto diventando un drogato di buc,però vado a periodi..

Download

Tagged , , ,

Ubuntu se vuoi dominare è ora di evolversi…

Bè amici ora è ora di parlarci chiaramente,il titolo è molto esplicito e vuol puntar a fare un resoconto ed esprimere un’opinione sull’attuale lavoro che gli sviluppatori canonical stanno effettuando.

“Ubuntu for human beings”,questo è il motto della distribuzione canonical che ha come obiettivo rendere gnu/linux a portata di essere umano,nobile causa facile da promuovere difficile da applicare,ubuntu in effetti è la distro più usata ma non la più innovativa e non la più semplice.Ci sono dei punti su i quali mi sbilancio e avrò un’occhio di riguardo (in negativo)

Promesse non mantenute:

Mark Shutterworth aveva promesso un nuovo tema grafico ma l’imprenditore ha sempre rimandato di un’anno (quindi di 2 release) il lancio del nuovo tema come dice l’amico felipe di pollycoke in questo post promesse tante,troppe e non mantenute.L’esigenza di avere un tema grafico ed un’aspetto generale nuovo è impellente,mark ha detto che vuole competere con mac osx?Il marron “merda” ed il nero si danno un’aspetto elegante ma non posson competere con l’aspetto grafico di Mac osx,l’interfaccia comprende anche il tema grafico da cui ne deriva l’usabilità(cit.kamataza).Bè fermandomi a leggere quest’affermazione e pensandoci bene ha perfettamente ragione,dal tema grafico ne deriva il 40% dell’usabilità partendo dal pannello di su che con la solita tiritera: applicazione,risorse e sistema ha veramente rotto.Il pannello inferiore è veramente poco utile e anti-estetico,ovvero sarebbe molto più semplice far confluire il taskbar nella barra superiore avendo tutto in una barra o semplicemente usando di default una dockbar.

La cosa che mi stupisce che sul forum della comunità italiana (ubuntu-it) sono presenti numerosi desktop,splendidi prendere uno spunto da uno di quelli?Continuo a interrogarmi guardando gnome-look.org dove ci sono splendidi temi si,ma da personalizzare,noi user “più avanti” di un novellino sappiamo personalizzare il tutto fino all’ultimo particolare,consegnare un desktop “fantomatico” è troppo difficile?

La dock,la dock è un’elemento per il quale stravedo,il panorama gnu/linux offre varii tipi di dockbar dalla minimalista sim-dock all’avanzata ed esteticamente avanti cairo-dock.Vedendo qualche lavoretto ho visto una fantastica dock nera che si abbinerebbe con il marron “merda” di Ubuntu.

Shutterworth aveva assunto dei grafici,ci vuole molto a creare un wallpaper “di qualità superiore”,un tema icone “decente” ed un tema nero per una dockbar?Mah..

Parco Software

Il parco software,su quest’aspetto son meno critico perchè penso che il parco software di ubuntu sia soltanto da “revisionare” e non da ricostruire.Parliamoci chiaro,le applicazioni mono a mio pareare si dovrebbero eliminare anche se mono non è male assoluto (cit.) quindi fspot potrebbe incominciare a farsi da parte.Qualche tempo fa su pollycoke avevo letto di solang un software molto simile ed anche più funzionale di f-spot ma “puro” senza mono e veramente utile,tanto che ormai lo uso al posto del software installato di default su ubuntu.

Un’altra necessità che l’utente medio potrebbe avere sarebbe un “invocatore di applicazioni e non”,voi direte c’e già gnome-do.Ma gnome è: m___o,la parola la si potrebbe scoprire molto velocemente (ahha), proprio per questo la “soluzione” sarebbe kupfer l’invocatore per gnome anche quest’ultimo è un’ottimo software forse migliore di gnome-do e non mono..Questi software che vengo qua a “presentare” non sono per pubblicazzare il buon felipe ma perchè effettivamente rendono più “scorrevole e rapido” l’utilizzo della distro...Il parco software con qualche miglioria potrebbe far paura anche ai più grandi (cit.)


Progetti futuri

Il futuro reale e concreto (così si spera) si chiama Ubuntu 10.04 la prossima lts che punterà a grandi novità come:

  • Boot di 10 secondi netti
  • Il famoso nuovo tema grafico
  • Gnome shell a.k.a gnome 3
  • Tante applicazioni mono

Le ultime lts hanno avuto un grande successo (ubuntu drapper drake e ubuntu hardy heron) tanto vecchie quanto leggendarie queste due distro,tanto che qualcuno dice : “se volete una versione di ubuntu stabile prendete una lts,le versioni dopo le lts sono solo versione di testing”.Non ha tutti i torti chi lo dice,però i 6 mesi di sviluppo per una distro forse sono pochi perchè non prenderne 8 come fa opensuse,2 mesi sono pochi per un rapporto usabilità/stabilità.Io personalmente confido parecchio nel buon senso (sempre che i developer ubuntu ce l’abbiano) in un capolavoro di lts.Perchè l’attacamento ad ubuntu diminuisce sempre di più,se non fosse per i rapporti con android sul quale punto tanto,troppo.

Mr.President

Hey, Mr President I don’t think you are a bad president (cit.),caro Shutterworth hai venduto la tua società per un pacco di soldi,hai dato il via al progetto ubuntu,hai fatto nascere la canonical,avevi promesso un qualcosa d’innovativo oltre che conservare una qualsiasi figurda di merda vedi di mantenere la promessa,ci sono 10 milioni e più di user che penso chiedan quel che chiedo io,seppur io sia filo-stallmaniano.

Penso il post sia abbastanza chiaro,per il resto basta chiedere.

Saluti

Tagged , , , , , , , , , , , , , , ,