Monthly Archives: November 2009

gThumb 2.11.0 ferma il MONOpolio di f-spot

Sento odore in vittoria per il software “eticamente legittimo” mi riferisco a f-spot e la sua possibile caduta per far spazio a gthumb. Avevo parlato in precedenza di ghtumb  riguardo le monodipendenze ed oggi navigando sulla rete ho trovato la notizia che inquadra come gthumb come killer di f-spot, io avevo innegato precedentemente a solang che definisco  “la bella copia di f-spot”.

Attualmente lo sviluppo di gthumb attira sempre più sviluppatori e procede a ritmi estenuanti, la serie 2.11.xx potrebbe realmente sostituire f-spot viste le nuove features che introduce.

Fedora utilizza già gthumb, ma non è che ubuntu sta incominciando a rendersi conto che la monomania serve a poco?

P.s: Lo so, predico bene ma razzolo male…

Saluti, Gusions

Tagged , , , , , ,

Ubucompilator 0.0.2 in crescita…

Ubucompilator logo

In questo periodo è tornato in me l’istinto da programmatore che dall’inizio della scuola avevo cercato di camuffare….

Sono tornato, con Ubucompilator 0.0.2 (beta) tante novità e tante basi per un futuro ancora migliore, andiamo a vedere un pò le novità:

* Nuova interfaccia grafica, rimossa una tab

* Funzionanti i tasti dh_make e debuild binary con possibilità di inserire il proprio indirizzo email prima della creazione del pacchetto .deb

* Aggiunta di un icona nella trybar

* Completamente tradotto in italiano, e possibilità di essere tradotto in altre lingue

* Nuovo logo, per non incorrere a disguidi per via del logo di ubuntu

* Nella tab about aggiunti i bottoni Licenza, Sito Web e Segnala bug


Ho hostato il progetto su google code, a questa pagina, ho caricato un video su youtube di dimostrazione qua

P.s Lavoro alla gestione delle dipendenze nella terza tab che non è funzionante…

Regards, Gusions.

Tagged , , , , , ,

Ubucompilator all’opera!

Ubucompilator all’opera, quasi terminato! Guardate il video In hq qua

Che ne dite?

Tagged , , , , ,

Linux Mint ed il tabù da sfatare!

Non sono in periodo “prolifico” per i miei articoli, ma vorrei comunque spendere qualche riga per fare chiarezza su linux mint, distribuzione gnu/linux della quale non sono ne utente ne user ma solamente fan.

Linux mint, viene spesso vista come una Ubuntu più codec multimediali ed un tema verde. Definire Linux Mint “Una ubuntu con i codec multimediali ed un tema verde” per me è parecchio riduttivo, perchè all’interno del gruppo linux-mint lavorano tanti ragazzi preparati che producono software ad hoc. Mint ha fatto un eccellente lavoro su i cosidetti mintools, vediamo un pò quali sono e che funzione hanno:

* Mintinstall: Software creato per far girare ed installare i file .mint, tramite il mintinstall si possono installare software direttamente da: i repository di Linux Mint, repository Ubuntu e getdeb.net

* MintUpdate: Tool disegnato appositamente per Linux Mint che assegna il livello di aggiornamenti ed il relativo valore di sicurezza dell’aggiornamento del pacchetto d’aggiornare. Utile per l’utilizzo giornaliero di chi ama utilizzare software aggiornato, un pò in stile rolling release.

* MintDesktop: Un tool per configurare in maniera molto semplice e veloce il desktop gnome, .

* MintWelcome: Ex Mintassistant, ovvero un wizard presente al primo login per configurare la distro in base all’esigenze dell’utente finale, dal novello al guru.

* Mintupload: Un client fpt per caricare file in completa comodità in simil stile Filezilla.

* MintSpace: Un client in simil stile Ubuntu one, con 1 gb di spazio incluso per caricare file che rimangono sul server putroppo solamente per 7 giorni.

* MintMenù: Un ottimo menù per gnome scritto in python e costumizzato a dovere dal team di linux mint.

* MintWifi: Un insieme di driver per una rapida configurazione della connessione senza fili.

* MintNanny: Un parental control semplice ed intuitivo.

* MintMake: Un tool per creare file .mint


Di Linux Mint ne esistono parecchie versioni: Kde, Gnome, Xfce, Fluxbox e si pensa ad una versione con lxde…

Mint ancora una ubuntu con il tema verde? Direi, una ubuntu evoluta e più pratica.

Saluti, Gusions.

Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fedora 12 e la nuova feature/bug…

Dopo la recente uscita di Fedora 12 (della quale sono user), è uscita una nuova polemica in merito di questo bug (o feature com’è stata definita da red hat), il bug consiste nella possibilità di poter installare software signato, quindi quello nei repository senza i permessi di root… Verificando di persona posso dire che questo bu…ehm feature la si nota solamente utilizzando packagekit da linea di comando senza i permessi di root non installi nulla.

Fedora è così stabile da permettersi questo lusso?

Tagged , , , , ,

Docky e l’evoluzione (ora diventa una barra)

Non sono un estimatore del software mono, ma delle dockbar o simil si! Oggi leggendo il solito omgubuntu.co.uk, ho visto questa nuova feature di docky, che si evolve con una rapidità impressionante.

Tra le varie opzioni abbiamo l’opzione panel, ovvero la dockbar diventa un pannello posto nella parte inferiore dello schermo, anceh se di dimensioni forse spropositate ma ok.

Abbiamo un evoluzione generale della dock, che risulta più reattiva rispetto alla serie “trunk”, e l’inserimento della docklet riguardante nm.

Non male, putroppo è mono-software.

Gusions.

Tagged , , , ,

Ubuntu Tweak 0.6 Mockup!

Ore 23.29, torno a casa dopo un comune sabato e vedo il mockup della nuova versione di Ubuntu Tweak, semplice, pulita ed innovativa.

Tagged , , , ,

[Post Alternativo] Due parole sensate, forse…

Oggi spendo due parole, magari sensate al di fuori del mondo gnu/linux che mi coinvolge giornalmente.

Mah è una comune giornata di Novembre, il sole tramonta, sei ore di scuola m’hanno sfinito provo a lavorare con Ubucompilator ma nulla. Penso che oggi mi riposerò, me lo merito in fondo, non sono un cattivo studente ma nemmeno un genio…

Oggi è sabato si esce (finalmente), si vedono gli amici e company… Oggi valutavo di fare l’utima nerdata! Quale?  Questa, non tendenza, Nerdismo!

Il mondo va a donnine? No a trans, dopo la morte di Brenda il/la trans coinvolta nel caso Marrazzo la roma bene trema!  Vergogna.

Henry ruba una partita? Apple fa di più

Si, sono cazzate e prendetele per tali.

Saluti, Gus

Tagged , , , ,

Arriva Chrome Os, look this!

Si è aperto con la suddetta immagine la presentazione dell’attesissimo chrome os, tanto atteso quanto deludente… Ho visto tutto l’evento iniziato alle 19.04 e terminato intorno alle 20.15, ora dato che l’amico di omgubuntu.uk ha praticamente le stesse immagini vi mostrerò le (sue) immagini dell’evento:

Un immagine poco complessa ma significativa che ci presenta un resoconto dell’evoluzione di chrome nell’ultimo anno, ovvero 40 milioni di utilizzatori, 39% più veloce nei javascript rispetto a Ie, supportato da 19 aggiornamenti stabili, supporto completo all’html 5 attentatore di flash!

Google chrome è un browser multipiattaforma (gnu/linux, mac osx e windows), la versione per mac osx verrà rilasciata a giorni  con il relativo supporto alle estensioni …

Questa  immagine inoltre mostra tutte le potenzialità di html5 tra le quali: Grafica, Audio e video in playback , Commenti, Notifiche, Comunicazione in tempo reale e tante altre funzioni…

Immagine che mostra i “devices” dell’utente medio e l’uso che ne fa sul web!

Concetto base di Chrome Os chiamato tripla s, semplicity, speed, security. Punti cardine di ogni sistema operativo linux che si rispetti.

Splash di Chrome os

Ecco a voi un immagine della schermata di chrome os che presenta le sue “apps” chiamiamole cose, tutto online, nulla in locale.


Gestione degli spazi di lavoro su chrome os…

Il semplice ed a mio parere troppo minimalistico file manager di chrome os!

Differenze tra il tuo sistema operativo e chrome os, sotto il punto di vista strutturale.

Funzione “reboot to recover” in caso (remoto) di malware…

Sicurezza su internet tra un comune sistema e chrome os, tutto in una slide poco rappresentativa secondo me…

Mmm questo genererà parecchie perplessità/discussioni.



Che dite?

Tagged , , , , , , , , , ,

F-Spot? Ecco a voi Solang

Solang 0.3

Avendo da poco parlato di F-Spot e di alternative ho provato per curiosità a dare un bel :

sudo apt-get install solang

E con grande soddisfazione posso affermare di aver vinto la mia personale battaglia contro mono, in quanto trovo solang il vero “clone” di F-Spot …

Lasciamo la solita monomania agli utenti Suse e Opensuse :D

Saluti, Gusions.


Tagged , , , , ,

Ubuntu e la Mono-dipendenza…

Ieri discutendo su msn con airport93 m’è capitata una discussione sul rapporto mono-ubuntu, penso che chi di voi legge il blog sappia come la penso su mono ed oggi voglio spiegare ancora una volta il problema mono su ubuntu…

Ubuntu a differenza di altre distro (vedesi Fedora) installa alcune applicazioni mono di default, sull’ultima versione (Ubuntu karmic koala) sono presenti: Note Tomboy e F-Spot…

Ok, ora voi potrete dire sono due applicazioni inutili o comunque che io non  utilizzo, le applicazioni con l’evolversi di ubuntu e le relative features aumenteranno sempre di più, abbiamo l’esempio della quasi sicura introduzione di Banshee in lucid lynx che a me personalmente preoccupa…

Non ci siamo dimenticati delle applicazioni citate prima da me, infatti sono uscite alcune questioni di privacy e gestione non autorizzata delle informazioni:

* Note tomboy : http://www.ereiser.org/news_10897_Canonical-avra-una-copia-degli-address-book-su-Ubuntu-One.html

* F-Spot : http://www.oneopensource.it/02/11/2009/f-spot-mette-in-pericolo-le-nostre-foto/

Arriverà Banshee, arriverà Gnome 3 (shell) che porterà più apps mono con se, forse il buon Richard (per quanto sia fondamentalista) aveva ragione abbiamo alcune informazioni in pericolo e rischi di cause legali (anche se per queste due applicazioni ci sarebbe poco da ricorrere a cause legali) e se venissero create delle utility in mono?

Ok, abbiamo Fedora (non perchè sono un utente fedora) che ha utilizzato una politica “liberale” ovvero ha rimosso mono ed ha sostituito:

*F-Spot con gThumb

*Note tomboy con Gnote…

Personalmente non mi vergogno a promuovere queste applicazioni in quanto ottime alternative alle “mono apps”, ho solamente il rimpianto di gThumb che è stato praticamente abbandonato e sarà sostituito in un futuro (spero non tanto lontano) da solang, ottimo software per la gestione delle foto

L’apice lo si è avuto con l’esclusione di gimp ed un possibile miglioramento di f-spot per piccole modifiche alle foto…

Cosa ne pensate voi?

Tagged , , , , , , , , , , , ,

Gimp fuori da Lucid, prendi una brutta strada caro Mark…

gimp270cd4


Oggi dopo aver scambiato due battute su msn con un amica ed aver capito che ho bisogno di una vacanza, scopro tramite omgubuntu.co.uk che ubuntu lucid lynx non avrà gimp installato di default, la mia reazione (forse esagerata) ha creato un generale malcontento in me…

Rimango sempre più stupito da quello che canonical mi combina, come fai a togliere gimp dall’installazione di default quando uscirà la versione con l’interfaccia più user-friendly, più esplosivo, più pieno di tutto ! Aspetto con ansia il nuovo gimp 2.8!

[IRONIA ON]

Mica siamo su Fedora

[IRONIA OFF]

Che ne pensate voi di questa “celebre esclusione”?


Tagged , , , ,