Monthly Archives: December 2008

Ubudsl

Ubudsl magico strumento per gli user della distribuzione di casa canonical (Ubuntu e derivate) per chi non possiedi cosidetti modem che si autoconfigurano da soli (ethrnet wirless),ma un misero modem usb..

Ubudsl è un semplice programma appunto come dice il nome x configurare i modem adsl su ubunut e co,grazie ad una modalità grafica semplicissima e intuitiva permette in pochissimo tempo (4-5 minuti massimo) di essere online e sfruttare al meglio la nostra adsl…

Per ora ubudsl è disponibile soltanto x ubuntu 8.04-8.10 e le distro pc linux os ed opensuse

download

Guida a Ubuntu 8.10 + Lxde

Dopo tanta scrittura e molta buona volontà sono riuscito nel mio intendo , ho scritto una guida partendo da 0 , una guida alla fantastica distribuzione di streetcross ,una guida per creare una distro da poter essere utilizzata sempre senza grandi difficoltà in quanto spiega come installare/rimuovere applicativi fondamentali e non alla distribuzione un pò scarna..La guida è breve 3 paginette semplici ed efficaci per poter cucire su misura il sistema su nostro pc,in alcuni casi non nuovissimo

Download

Nuoro Senza Un Lug

Nuoro senza Lug

Sono passati quasi 3 anni , dall’ultimo Linux Day l’ultimo nel lontano 2006..Ora guardando tutti gli altri Lug Italiani,ci rendiamo conto che non possiediamo alcun gruppo ufficiale di “Linux User Group”..Quindi io ho alcune conoscienze all’interno del mio istituto scolastico..Una mia bizzarra e altrettanto banale idea è quella di organizzare un “Linux Morning”,ovvero dedicare una mattinata interna alla presentazione del mondo Gnu/Linux ai mebri della nostra scuola,idea alquanto bizzarra ma attuabile,so che per chi non ha tantissima esperienza può apparire molto difficile,ma la volontà da parte mia non manca si spera solo di avere un assecondamento da parte ,degli altri Linuxiani della scuola,tentar non nuoce..

Scribus

Scribus

Ecco a voi Scribus un programma opensource utilissimo a chi lavora come me ad un Giornalino Scolastico,software open che attraverso un periodo di studio,ho appreso le sue vere potenzialità,che a mio parere si possono estendere ad altri settori quali:volantini, piccoli poster, e altri documenti che richiedono un layout flessibile. Scribus è stato addirittura utilizzato per produrre interi libri. Le potenzialità di scribus sono indiscutibili ora tocca a voi provarlo ;)

Ubuntu 8.10+Lxde

Ubuntu 8.10 +lxde

Questa versione di ubuntu con un dekstop differente dal solito,Lxde un dekstop molto veloce semplice ed intuittivo come non mai,estremamente adatto a chi non vuole una grafica spigolosa come quella di Dsl Linux,o puppy linux questa ispirata ad Xubuntu visto che lo stesso autore di questo desk,ha dichiarato di avere modificato i codici di xfce..Per utilizzare questa “remaster” di Ubuntu occore un pc con ALMENO 64 mega di ram,con 128 e superiori vola…Nessuna controindicazione nell’utilizzo,completamente compatibile con le applicazioni di ubuntu,possibile installare altri “gingilli ” grafici coome le varie dock,compiz ecc…Presente il synaptic x aggiungere nuove applicazioni …l’unico piccolo difetto l’assenza di un cestino quindi x eliminare un file ,dobbiamo utilizzare il comando rm e quindi utilizzatori di lxde attendiamo il cestino pure noi :D..Questa magnifica iso è stata creata da Streetcross attivissimo utente del forum ubuntu,il quale ha hostato l’immagine a questo link http://www.humyo.com/F/6540611-241696441 buon download

Gusions

Ubuntu 8.10 Plus

Ancora il Majorana: Ubuntu 8.10 PLUS, la versione non ufficiale di Ubuntu che prevede, di serie: la lingua italiana, tanti utilissimi programmi, codec ed utilità non presenti nella versione Ufficiale. Tra tutti spicca lo stupendo e nuovissimo OpenOffice-3. la PLUS, disponibile per il download, è nata dalla collaborazione di Antonio Doldo e Antonio Cantaro.

UBUNTU 8.10 PLUS, ossia Ubuntu live con OpenOffice.org 3

A fine ottobre è uscita la nuova versione di Ubuntu, la 8.10, denominata Intrepid Ibex (Intrepido Stambecco). La versione ufficiale è fondamentalmente in inglese, ma può essere resa italiana se si ha la disponibilità di una connessione internet. La versione ufficiale, purtroppo non contiene OpenOffice 3, bensì la versione precedente. Inoltre per consentire la distribuzione in un CD (in considerazione che non tutti hanno un lettore DVD), mancano alcune applicazioni che, per molti utenti, possono essere utilissime. Ovviamente, sapendo cosa fare ed avendo una connessione internet è possibile personalizzare ed ampliare Ubuntu secondo le proprie esigenze. Di fatto è quello che fanno gli utenti esperti subito dopo l’installazione della versione ufficiale di Ubuntu.

Antonio Doldo, profondo conoscitore di Linux, ovviamente, ha subito personalizzato Ubuntu 8.10 e da appassionato d’informatica e curando “Antonio Doldo Linux Blog”, pubblicava un articolo che esordiva: “ …Da pochi giorni, appena uscita Ubuntu Intrepid, è stata rilasciata la nuova release 2.0.4 di UCK (Ubuntu Customization Kit), che permette di creare una versione personalizzata di Ubuntu, partendo dalle immagini ISO…” . L’articolo continuava spiegando come creare un’immagine iso personalizzata di Ubuntu (l’immagine iso consente la masterizzazione di un CD o DVD). Io che seguo spesso il blog dell’amico Antonio, leggendo l’articolo ebbi un’idea che sfociò nell’inserimento di un commento all’articolo: “Ciao Antonio …. perché non mettere a disposizione di tutti la tua iso DVD? Se l’hai organizzata per te sono sicuro che sarà apprezzatissima da tutti. Agli utenti più addentrati, usare UCK (così ben fatto) non comporta nessun problema, mentre per coloro che sono alle prime armi la cosa potrebbe comportare qualche difficoltà. Antonio, se hai problemi di spazio web, posso ospitare io il file ISO e consentirne il download..”. Com’è finita? Con la nascita di Ubuntu 8.10 PLUS che vi stiamo proponendo. Infatti dopo diverse e-mail, telefonate e concordamenti vari, abbiamo deciso, insieme, quali applicazioni inserire nella versione PLUS, che in definitiva è risultata ancora più ricca e completa della versione originariamente realizzata da Antonio (Doldo). Dopo diverse versioni, siamo approdati a questa che proponiamo. Antonio ha realizzato, materialmente l’immagine ISO, grazie ad UCK ed io ho curato la grafica, le note caratteristiche….. ed ospito la iso nel sito del Majorana, pronta per il download e da masterizzare su DVD. Insomma una bella collaborazione nata on-line. Si sottolinea che Ubuntu 8.10 PLUS non è una versione ufficiale ma una integrazione della versione ufficiale medesima. Infatti avendo scelto di non vincolarci alla dimensione di circa 700 Mb (che consentono la masterizzazione in un CD), abbiamo creato un’immagine di circa 1,1 Gb da masterizzare in un DVD. Questo ci ha permesso di aggiungere molte applicazioni, codec, lingua italiana, utilità, ed altro che non sono contenute nella versione ufficiale di Ubuntu 8.10. Questa versione, come l’originale, può essere provata anche in modalità LIVE.

Caratteristiche di Ubuntu 8.10 PLUS

Vediamo adesso cosa offre in più la versione PLUS di Ubuntu 8.10 rispetto all’originale.

Lingua Italiana

Sono stati inseriti i pacchetti della lingua italiana. Questo significa che per quanti non hanno una connessione internet possono godersi Ubuntu (anche in versione live) completamente in italiano. Basta procurarsi un DVD o una “iso” (amici, altro computer con connessione ADSL, ecc…)

Applicazioni / Accessori

Avant Window Navigator – Si tratta di una simpaticissima barra animata che si apre nella parte bassa dello schermo e mostra le icone delle applicazioni aperte e quelle che vi trasciniamo col mouse. Ecco come si presenta la barra.

VirtualBox OSE – Si tratta di una macchina virtuale, in pratica possiamo avere un altro computer che funziona dentro il nostro Ubuntu. Possiamo avere, ad esempio Windows che gira dentro Ubuntu. Date uno sguardo a questa pagina.

Applicazioni / Audio video

Amarok – Ottimo lettore multimediale. Una delle caratteristiche di Amarok è la possibilità di ricevere informazioni sui brani ascoltati, come il testo della canzone, la copertina dell’album o le informazioni sull’autore da vari servizi presenti su Internet, come MusicBrainz o Amazon.com.

Avidemux – Applicazione per l’ editing video. Permette di modificare, tagliare, unire, applicare filtri (resize, cropping, eliminazione del rumore) e re-encodare video AVI (DivX/Xvid) o MPEG(1 e 2) . In pratica ci permette di aggiustare e/o manipolare i filmati.

K3b – Bel programma per la masterizzazione. L’ interfaccia grafica è senza dubbio la più accattivante del settore, basandosi sulle librerie QT e ricalcando dunque lo stile del noto KDE. Avendo a disposizione le librerie ed i software opzionali, è possibile rippare e comprimere DVD in MPEG, file Ogg Vorbis, creare Video CD o CD bootabili e normalizzare le tracce dei CD audio. Viene lasciato anche Brasero chè è l’applicazione per la masterizzazione predefinita di Ubuntu.

Mplayer (Movie Player) – Si tratta del leader indiscusso nel campo dei player video, è praticamente onnipotente. Supporta virtualmente qualunque formato audio/video esistente, tra i più importanti cito: MPEG/VOB, AVI, Ogg/OGM, VIVO, ASF/WMA/WMV, QT/MOV/MP4, RealMedia, Matroska, NUT, NuppelVideo, FLI, YUV4MPEG, FILM, RoQ, PVA files, XAnim e Win32 DLL codecs. È possibile vedere VideoCD, SVCD, DVD, 3ivx, DivX 3/4/5 e addirittura WMV3 (sì, proprio gli ultimi di Microsoft). MPlayer può eseguire i principali stream disponibili su internet e salvarli.

VLC (Videolan Player) – Player multimediale leggero e versatile che permette la riproduzione dei formati più diffusi (MPEG 1, 2 e 4, DivX, mp3, ogg) oltre a DVD, (VCD) e streaming. L’interfaccia di VLC è completamente personalizzabile grazie alla grande varietà di “skin” disponibili. VLC è da molti indicato (giustamente) come il miglior player freeware (anzi Open Source) disponibile in rete.

Applicazioni / Grafica

GQview – Per visualizzare le proprie immagini. Consente di mettere ordine e di utilizzare più proficuamente il proprio archivio di fotografie. Supporta tutte le principali caratteristiche che si richiedono a questo tipo di strumenti: la visualizzazione delle anteprime in miniatura, la possibilità di zoomare le immagini, di creare una presentazione automatica (slideshow), di aprire le immagini in un programma esterno per la modifica, di aggiungere commenti e annotazioni alle foto.

Scribus – Un programma di Desktop Publishing, che permette la realizzazione di volantini, opuscoli divulgativi, locandine, piccoli quotidiani, giornalini, presentazioni in PDF… la lista degli esempi di utilizzo sarebbe troppo lunga. Scribus è utile in tutte quelle occasioni in cui sia necessario un layout flessibile. Può essere creato ogni tipo di stampato sia per dimensioni e per formato: pagine singole, doppia facciata o più falde su un’ampia vastità di supporti.

Applicazioni / Internet

Adobe Flash Player 10 – In Firefox è stata caricata la nuovissima versione 10 del famosissimo player. Esso consente di visualizzare esperienze web sensazionali ed è ormai indispensabile per godere appieno di tutti i contenuti di innumerevoli siti web (compreso il nostro).

Google Earth – Google Earth consente di sorvolare tutta la terra per osservare immagini satellitari, mappe, terreni, edifici 3D e per esplorare persino le galassie celesti. Si può andare alla scoperta di innumerevoli luoghi geografici, salvare le località visitate e condividerle con altri utenti.

Skype – Si tratta è un software di messaggistica istantanea e VoIP. Esso unisce caratteristiche quali la chat, il salvataggio delle conversazioni, il trasferimento di file ad un sistema per telefonate basato su un network Peer-to-peer. Possibilità di ascoltare utenti in rete (cuffia e microfono – telefonia gratuita). Facendo uso di un servizio a pagamento, SkypeOut, permette di effettuare chiamate a telefoni fissi, rendono il programma competitivo rispetto ai costi della telefonia tradizionale, soprattutto per le chiamate internazionali e intercontinentali. Con Skype è possibile anche inviare sms a basso costo verso tutti gli operatori di rete mobile.

Sun java 6 Web Start – Java consente di giocare online, chattare con persone in tutto il mondo, calcolare l’interesse del mutuo e visualizzare immagini 3D, solo per citare alcune funzionalità. È inoltre integrato con le applicazioni intranet e altre soluzioni di e-business che rappresentano la base della tecnologia aziendale. Ormai per godere appieno di tutte le possibilità offerte dal web bisogna avere Java installato nel proprio computer.

Applicazioni / Strumenti di sistema

Compiz-Fusion – Compiz dà vita a vari e stupendi effetti visuali che semplificano l’uso del desktop, lo rende più potente, intuitivo e più accessibile dagli utenti che hanno esigenze speciali. Compiz attiva i suoi sbalorditivi effetti lasciando a bocca aperta l’utente anche su computer datati. Ubuntu ha già installato Compiz-fusion ma non risulta attivato, con Ubuntu PLUS, esso sarà già pronto ed immediatamente utilizzabile . Date uno sguardo al filmato di questa pagina.

Ubuntu tweak – Utilità che consente di personalizzare Ubuntu. È possibile intervenire su molti aspetti come i programmi che partono all’avvio, le icone visualizzate sul desktop e le azioni associate al tasto destro del mouse. Inoltre è possibile installare software particolari (non contenuti nei repositories di Ubuntu) con un semplice click del mouse. Può essere utile per ripulire i file inutilizzati, per settare Gnome, Compiz (effetti grafici), Nautilus e la sicurezza del Sistema. Se si vuole personalizzare Ubuntu in tutta sicurezza e con poca esperienza, dato che non esistono applicazioni simili di default, Ubuntu Tweak è l’ ideale.

Applicazioni / Ufficio

OpenOffice.org 3 – Come già detto in precedenza Ubuntu 8.10 esce con la versione 2 di OpenOffice.org. Un vero peccato viste le caratteristiche della nuovissima versione 3, di cui sono disponibili pure i video manuali. La versione PLUS di Ubuntu non poteva non averlo ed anzi in un primo momento volevamo chiamare questa versione, proprio Ubuntu OOo3, che abbiamo mantenuto come sottotitolo. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli amici di PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org) che tanto si prodigano per il perfezionamento e la divulgazione della suite in italiano.

Adobe reader 8.1.2 – Il famosissimo lettore di file PDF che non è installato in Ubuntu. Esso, quindi, può sostituire od essere un’alternativa, al lettore pdf standard di Ubuntu.

Troviamo ancora

Wine – Avete un programma che gira sotto windows e di cui non potete fare a meno o a cui siete particolarmente legati? Con Wine possiamo installarlo sotto Ubuntu come se si trattasse di Windows. Basterà fare doppio click sul file d’installazione (il famoso “setup.exe” o “install.exe” o similari) e l’installazione si avvierà. Quasi sempre il programma funzionerà. Conosco gente che fa funzionare, sotto Linux, software sofisticatissimo scritto per Windows.

Aggiornamenti di sicurezza – La versione PLUS è stata aggiornata subito prima della sua diffusione.

Drivers Nvidia – Quanti hanno un computer con scheda grafica Nvidia si troveranno la strada spianata. Coloro che hanno altri tipi di schede possono sempre rimuovere i driver (da Synaptic con pochi click del mouse).

ImageMagick – Si tratta di una suite di programmi per la modifica di immagini. Le funzioni di ImageMagick includono la creazione, la visualizzazione, la conversione da un formato all’altro, e le più svariate operazioni di modifica.

Alsa-firmware – Contiene firmware per alcune schede sonore.

Plugins aggiuntivi vari – Trovere diversi plug-in già installati e pronti per essere utilizzati.

Medibuntu – Una collezione di software dedicato a chi ha necessità di utilizzare formati non-free e include oltre a codec aggiuntivi, delle versioni di Amarok e Mplayer (per l’utilizzo consultare le note legali). Quindi codecs per aprire ogni genere di file multimediale

Utilities di vario genere – Svariati tools che renderanno i loro servigi al momento del bisogno.

Font aggiuntivi – Abbiamo aggiunto diversi font che facilitano la visualizzazione di documenti e pagine web nella modalità in cui sono stati creati.

….. Ed altro ancora ….. che non staremo ad elencare, per non annoiarvi, sono state aggiunte ad Ubuntu PLUS. Sono tutte piccole cose che vi torneranno utili al momento opportuno e non vi faranno perdere il tempo di cercarle ed installarle.

Ricordiamo che Ubuntu 8.10 (ultima versione) e quindi anche questa versione PLUS, sarà supportato fino al 2010, mentre Ubuntu 8.04 LTS (Long Term Support , ossia Lungo Termine di Supporto), sarà supportato fino al 2011.

Nota conclusiva: il DVD di Ubuntu 8.10 PLUS, in versione live, potrebbe lanciare un messaggio relativo a problemi con “glxinfo”. Basta chiudere la finestra ed ignorare l’avviso. Nessuna preoccupazione in quanto è generato dai driver Nvidia installati nella versione PLUS. Dopo l’installazione (anche se il computer non ha una scheda video Nvidia) il problema sparirà.

CONSIGLIO: considerata la grandezza del file si consiglia l’uso di un download-manager che vi consentirà una maggiore velocità e soprattutto di potere riprendere in download in caso d’interruzione (volontaria o meno). Chi usa Internet Explorer può utilizzare Download Express, invece chi usa Firefox (sia con Windows che con Linux) poù installare il componente (estensione): DownThemall! – Vedi come fare tutto con questo filmato relativo ad un’altro componente “Sage”. Il procedimento è identico, basta cercare per DownThemall! Dopo avere installato il componente e riavviato Firefox sarete pronti per il download.

Io ed Antonio pubblichiamo quest’articolo in contemporanea. Mi sembra che siamo stati veloci ed affiatati. Mi augoro che sia l’inizio di una bella e duratura collaborazione che se pur virtuale (data la distanza) produca, come ha già prodotto, frutti oltremodo reali. Io ed Antonio Doldo, insieme, ringraziamo quanti hanno prestato la loro attenzione. Buon Download.
[

http://www.istitutomajorana.it/

Hello world!

Provo una nuova piattaforma di blogging worldprees mi faccio anche sto blog :D